Gym Ball Domyos Decathlon

Gym Ball Domyos Decathlon

Immagino che chi, fra voi, frequenta palestre e centri sportivi abbia avuto modo di notare queste palle: sono grandi, elastiche, colorate, divertenti. Ma anche e soprattutto efficaci  per eseguire tantissimi esercizi di fitness. E infatti, tra le tante cosucGym Ball Domyos Decathlonce che già possiedo, anche questa  gym ball Domyos in PVC è entrata in mio possesso.

Il numero 75 specifica il diametro della palla espresso in centimetri (30 inches per gli anglofoni). Il colore è verde chiaro, lucido.

*** DESCRIZIONE ***

Gym Ball Domyos Decathlon
confezione

Nella confezione, una scatola di cartone con impressa l’immagine di una donna  che segue i’esercizio del ponte, troviamo la palla completamente sgonfia e ripiegata in una busta in cartene,  la pompa per gonfiarla (quella che si usa premendo col piede), gialla e piccolina, dotata di due bocchette di diversa misura (avranno  pensato che si può usare anche per altri oggetti da gonfiare, gesto carino, tutto sommato), una bustina di plastica trasparente che contiene un tappo di riserva (anche questa è una cosa da rilevare) per chiudere il foro presente nella palla una volta che è stata gonfiata) e la cannuccia, dotata di fermo, da inserire nel suddetto foro che agevola l’eventuale necessità di sgonfiarla. Su un lato della scatola sono presenti 15 immagini di esercizi da eseguire, una minima parte di quelli che si possono in realtà fare. Noto con piacere che questi  sono quelli più semplici, alla portata di tutti. Dico con piacere, e capirete più in basso il perché.

Gym Ball Domyos Decathlon
pompa e tappo

Avevo già avuto modo di usare la gym ball negli anni, data la mia attività sportiva: 10 anni di Pilates, praticato anche con questo attrezzo mi hanno permesso di  maturare una certa esperienza in merito. Inoltre, del fitness ne ho fatto il mio lavoro, quindi la uso anche professionalmente (leggere una chiosa, più avanti).

Usata con criterio aiuta a migliorare l’equilibrio (proprio perché è tonda, quindi instabile) ed è utilissima per eseguire esercizi per tutto il corpo semplicemente sedendocisi sopra ed eseguendo delle schiacciate, fino ad arrivare a più complessi esercizi  addominali, dorsali ed isometrici. Il tutto, reso più difficoltoso dal mancato equilibrio, quindi si richiede maggior sforzo e concentrazione.

E’ utile anche per esercizi di allungamento e defaticamento. Nell’ultimo caso la uso proprio a fine sessione di allenamento, semplicemente assumendo posizioni “relax” e lasciando che muscoli e articolazioni si distendano in modo fisiologico.

**°PRECAUZIONI E AVVERTENZE***

 E mi sento di dire subito una cosa, perciò:  NON avventuratevi mai nella ginnastica in solitaria, se non sapete cosa state facendo e, soprattutto, COME. La postura è fondamentale, e questa va corretta da chi se ne intende.  Imparate SEMPRE, prima, a SENTIRE il vostro corpo,  tutto.  Molti esercizi, infatti, per la loro complessità relativa all’interessamento di determinati gruppi muscolari (muscoli della schiena in primis)  anche se sembrano facili da eseguire non lo sono affatto,  e potrebbero causare seri problemi. Mi riferisco, nella fattispecie, a chi soffre di schiacciamenti vertebrali o, addirittura, di protusioni o ernie discali, a qualsiasi livello. Mi raccomando: PRUDENZA! E sentite SEMPRE il parere di un MEDICO, prima di iniziare qualsiasi attività sportiva.

***CHIOSA***

Esiste, da qualche anno, una branca definita “estetica-fitness”: consiste nell’abbinare alla usuale pratica dell’estetica anche esercizi ginnici mirati. Ovviamente, è richiesta specifica preparazione e, nel mio caso, è stato facile integrare le conoscenze acquisite col mio normale ciclo di studi con quelle relative alla pratica sportiva. Vengo dal mondo delle arti marziali, e ritengo che la preparazione che queste danno sia la massima espressione per quanto riguarda il benessere posturale (infatti le più moderne tecniche prendono spunto proprio da queste antiche discipline). La tonicità muscolare e l’elasticità articolare sono garantite. Per le conoscenze teoriche, invece, mi sono semplicemente rimessa a studiare, dato che il mio piano di studi non prevedeva approfondimenti  sulla  fisiologia muscolare legata alla pratica sportiva. Ho preso dei testi usati da chi studia “Scienze dello sport” (ex ISEF) e ho colmato le lacune. Non sono previsti esami, per questa nuova branca, il tutto è lasciato al “buon cuore” di chi la pratica.

**INFINE**

Prodotto Domyos, venduto nei negozi Decathlon, esiste in varie misure e diversi prezzi. La gym ball da “75” costa 14,95 euro (ad oggi) e ritengo quindi di consigliarla, tenendo presenti le avvertenze e le precauzioni.

Esiste anche la base su cui poggiare la palla per renderla stabile (una specie di ciambella rigida), perdendo però la possibilità di sfruttarne appieno le caratteristiche intrinseche (proprio la maggior fatica per tenere l’equilibrio). Il pensiero di acquistare tale base non mi ha minimamente sfiorata.

Ah: avete gatti in casa? Io si. Tenetela lontana dalla loro curiosità e dai loro artigli… la mia Bijoux l’aveva presa per un tiragraffi, e per poco non me la buca…!

Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo 🙂Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Un pensiero su “Gym Ball Domyos Decathlon”

  1. La usiamo in palestra durante le lezioni di pilates, e mi hai convinta a prenderne una da usare anche in casa, grazie dei consigli

I commenti sono chiusi.