USE detersivo piatti concentrato

USE detersivo piatti concentratoHo ricevuto alcuni campioni di  USE detersivo piatti concentrato. USE è un marchio dell’azienda genovese Andrea Gallo s.r.l.

 

USE detersivo piatti concentrato: i pregi

USE detersivo piatti concentrato

Le 4 bustine da 30 ml che ho ricevuto sono state più che sufficienti per apprezzare la capacità pulente del detersivo. Ho usato la dose consigliata, 15 ml per 5 litri d’acqua calda.

Il detersivo è incolore e trasparente: buon segno, non sono stati usati inutili e dannosi coloranti. Inutili perché ai fini della detersione non apportano alcuna miglioria.

Fin dal primo utilizzo la schiuma non abbondante mi ha fatto capire che mi trovavo davanti a un detersivo privo di tensioattivi eccessivamente “schiumogeni” che servono solo a dare l’impressione di lavare meglio e di più e che, invece, sono fortemente inquinanti perché non biodegradabili (l’assioma più schiuma più detersione è purtroppo duro a morire).

Ho iniziato a lavare le stoviglie e con mia sorpresa sono venute benissimo. Il risciacquo è veloce (e si risparmia acqua) e nessuna traccia di unto e di odori permane.

Mi è capitato tempo fa di usare un detersivo che lasciava il suo odore (e retrogusto) sui piatti e sui bicchieri, una porcheria. Con il detersivo per piatti USE tutto ciò non accade, anzi.

USE detersivo piatti concentrato

Sorprendente in acqua fredda

 

Ma il fatto più sorprendente è stato quando ho usato il detersivo in acqua fredda (altro test) per lavare delle ciotole in plastica belle unte di olio. Stentavo a credere alle mie mani! Una sufficientemente intensa passata di spugna, risciacquo e le ciotole erano perfettamente sgrassate! Sappiamo bene, invece, quanto purtroppo occorre insaponare, con acqua calda e, altrettanto, risciacquare a caldo usando altri detersivi.

 

Dice di sé

 

USE detersivo piatti concentratoUSE detersivo piatti concentrato

Inoltre è ipoallergenico, privo di fosfati ed è nichel tested (ipoallergenico* e non irritante** (test ISPE), nichel tested <0,2ppm – fonte ).

USE detersivo piatti concentratoImportante il fatto che contenga BITREX, una sostanza in bassissime dosi rende amarissimo il prodotto e quindi impossibile da ingerire più o meno accidentalmente dai bambini. Per approfondimenti leggere qui  

Si può usare anche su vetro, cristallo, acciaio, argento, silver plate, cotto, plastica, rame, ottone, alluminio, ceramica. Non va invece usato in lavastoviglie (a me sembra superfluo specificare, ma visti certe bizzarrie comportamentali meglio specificare!). 

Peccato che…

Peccato che, a fronte di tanti claim ecologici, nel detersivo USE troviamo due ingredienti fortemente allergizzanti e sospettati di neurotossicità. Sono conservanti e ci domandiamo: ma cosa dovrebbero conservare, in un prodotto detergente che già da solo si auto conserva?

2-metil-2H-isotiazol-3one, e 1,2-benzisotiazol-3(2H)-one.

Per visionare la scheda del prodotto direttamente sul sito ufficiale clicca qui

Contiene (Reg. 648/2004/CE):
Tra 15 e 30% tensioattivi anionici; Inf. A 5% tensioattivi nonionici.
Profumo, d-limonene. Conservante: 2-metil-2H-isotiazol-3one, 1,2-benzisotiazol-3(2H)-one. Denatonium benzoate (Bitrex).
Contiene tensioattivi facilmente biodegradabili. Non contiene: KATHON CG, coloranti, fosforo.

Peccato

Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo 🙂Share on Facebook59Share on Google+5Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest1

4 pensieri su “USE detersivo piatti concentrato”

  1. io ho la lavastoviglie, ma è normale che capiti di dover lavare comunque le stoviglie anche a mano e quindi non mi rimane che provarlo….. magari esiste anche la versione per lavastoviglie…

  2. Lo proverò sicuramente grazie per la ottima spiegazione, non sapevo ero convinta (erroneamente!) che la “schiumona” fosse meglio!

  3. Ottimo anche che sia tollerante per le mani..Purtroppo molti altri detersivi creano irritazioni, oltre a non essere nemmeno validi. Sembra proprio un ottimo prodotto.Grazie

I commenti sono chiusi.