Archivi categoria: Luoghi di interesse

Santa Maria Sopra Minerva

Santa Maria Sopra Minerva

Santa Maria Sopra Minerva
facciata e monumento dell’elefantino

La basilica di Santa Maria della Minerva, gioiello romano a due passi dal Pantheon, è sita in Piazza della Minerva 42, Roma. La piazza è caratterizzata dalla famosa statua di Ercole (progettata da  Bernini) raffigurante l’elefantino che sorregge un obelisco egizio.

Un inciso sull’elefantino: la scultura fu commissionata al Bernini proprio dai frati Domenicani. Il grande scultore, però, si oppose, proponendo un altro progetto più “aereo” invece del tozzo elefante. I frati non ne vollero sapere e allora cosa fece Gian Lorenzo? … Scolpì il famoso elefante, il cui sedere, rivolto verso il monastero dei frati, presenta la coda alzata a mostrare l’ano!

La chiesa appartiene all’ordine dei Frati Domenicani e fu edificata nel 1280 sui resti (dice una leggenda) dell’antico tempio romano dedicato alla dea Minerva, tempio del quale non vi è traccia alcuna.

ARCHITETTURA 

La facciata esterna della Basilica è decisamente austera, oserei dire “povera”, quasi a non voler “nascondere” i preziosi tesori racchiusi all’interno .  Alcune fonti storiche affermano che tale facciata dovesse essere sostituita poco dopo la sua realizzazione, ma il progetto non ebbe seguito. E’ interessante notare sul muro della basilica i segni delle inondazioni del Tevere, segnalate da tabelle, avvenute nel corso dei secoli prima che i Savoia procedessero a edificare i muraglioni lungo il fiume.

– L’interno –

Santa Maria Sopra Minerva
volta celeste della navata centrale

 E’ impossibile non notare la differenza di stili architettonici che caratterizzano la basilica: all’esterno troviamo un prevalente romanico e abbruzzese, mentre all’interno si nota il tipico gotico.  La basilica consta Continue reading Santa Maria Sopra Minerva

Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo 🙂Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Terme Sabine Cretone Palombara Sabina

Terme Sabine Cretone Palombara Sabina
ingresso

Terme Sabine Cretone Palombara Sabina

Inizia per me la terza stagione alle “Terme Sabine di Cretone”. Si trovano poco prima dell’omonima località, Cretone, frazione di Palombara Sabina (Rm) dalla quale dista poco più di 7 Km. Per i romani, è facilmente raggiungibile percorrendo la Via Salaria. 

***TERME SABINE DI CRETONE- – LA STRUTTURA***

Terme Sabine Cretone Palombara Sabina– Un’oasi di pace immersa nel verde

Le piscine sono tre: una destinata ai piccoli; una, molto grande, dove si svolgono anche varie attività accompagnati dagli animatori, ma troppo caotica per i miei gusti. La terza è quella più tranquilla, dove sono anche presenti dei getti a doccia fra loro differenti: tre, per la precisione, posti sul bordo interno della piscina stessa, e aventi ognuno un bocchettone differente in grado di conferire massaggi da lievi a forti, lungo i muscoli del dorso. Certo, quando c’è tanta gente riuscire a mettercisi sotto è un’impresa non da poco, ma ho anche notato che nella maggior parte dei casi la gente non vi sosta più del necessario, permettendo ad ognuno di goderne i benefici. Continue reading Terme Sabine Cretone Palombara Sabina

Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo 🙂Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Mercati di Traiano

Mercati di Traiano

 

Avevo già visitato i “Mercati di Traiano” anni fa e in occasione della visita di una cmercati di Traianoara amica ho pensato di mostrarla anche a lei. Purtroppo, una volta pagato il biglietto d’ingresso (10 euro) abbiamo capito, grazie alle parole dell’addetto al controllo degli stessi, che non era possibile visitare l’area degli scavi veri e propri  ma solo le Continue reading Mercati di Traiano

Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo 🙂Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Acquedotto Virgo Vicus Caprarius Santa Maria del Pozzo

Rome4uஇ Roma e Lazio x teAcquedotto Virgo, Vicus Caprarius e Santa Maria del Pozzo tutto in un giorno

Grazie all’associazione culturale “rome4u § roma e lazio x te” che organizza visite a tema con tanto di guida abbiamo visitato il Vicus Caprarius (e non solo). La visita, denominata “L’acquedotto Virgo e il percorso dell’acqua” verteva infatti su uno degli acquedotti più antichi di Roma, quello dell’acqua vergine, che tuttora alimenta la fontana di Trevi.

Una fonte dell’acqua vergine si trova nella chiesa Santa Maria del Pozzo (in Via di Santa Maria in Via – una traversa di via del Tritone). E proprio davanti a questa chiesa, chiamata dai fedeli “Madonna del pozzo” l’associazione aveva Continue reading Acquedotto Virgo Vicus Caprarius Santa Maria del Pozzo

Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo 🙂Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Basilica San Clemente Roma

San Clemente Roma

Basilica San Clemente Roma

 

È indubbiamente affascinante scoprire che al di sotto della città che vive e che pulsa c’è un’altra, nascosta agli occhi, dove chi ci ha preceduto ha vissuto. Ma quando si scopre che ve ne sono ben due non c’è che da precipitarsi a vederle. E così è stato per la Basilica San Clemente, a Roma, a due passi dal Colosseo: sito che definire spettacolare è poco.  Continue reading Basilica San Clemente Roma

Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo 🙂Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Basilica Santa Maria degli Angeli e dei Martiri

Basilica Santa Maria degli Angeli e dei Martiri [Roma]

Basilica Santa Maria degli Angeli e dei Martiri
facciata esterna

Sono legata alla basilica Santa Maria degli Angeli e dei Martiri per personalissimi motivi affettivi. Mia madre cantava, e una delle canzoni che meglio interpretava era “Madonna dell’angeli”, canzone struggente che vede protagonista questa basilica. Pur essendo scritta per un uomo, infondeva al brano una profondità interpretativa tale che non era raro vedere il pubblico piangere dalla commozione. Al suo funerale volli che uno fra i suoi amici, cantante anch’egli, gliela dedicasse durante la funzione. E’ stato un doloroso omaggio alla donna che ha contribuito alla crescita, in città, delle tradizioni romanesche insieme al Circolo Trilussa e all’Associazione Amici di Roma. Continue reading Basilica Santa Maria degli Angeli e dei Martiri

Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo 🙂Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Cattedrale Santa Maria Annunziata Otranto

Cattedrale Santa Maria Annunziata Otranto

 

Il monumento principale della città di Otranto è la Cattedrale di Santa Maria Annunziata, che è considerata la chiesa più grande di Puglia. Edificata prevalentemente in stile romanico, nella sua struttura si possono rinven

Cattedrale Santa Maria Annunziata Otranto
facciata e rosone

ire anche elementi architettonici di origine normanna, araba e greca. Si trova sulla linea immaginaria che univa Roma con l’antica Bisanzio Continue reading Cattedrale Santa Maria Annunziata Otranto

Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo 🙂Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Museo Nazionale Alto Medioevo Roma

Museo Nazionale dell’ Alto Medioevo Roma

Questo è un altro museo davanti al quale sarò passata migliaia di volte. Si trova all’Eur, vicino alla Cristoforo Museo Nazionale dell' Alto Medioevo RomaColombo, direttrice che dalla mia zona porta dritta al centro di Roma, ed è quindi una strada praticamente obbligata, nel mio caso. Il suo ingresso è posto sotto degli archi squadrati tipici dell’architettura della zona voluta da Mussolini, archi che formano un colonnato, sia un lato che sull’altro della grande piazza (piazzale Marconi, per i romani quello della rotatoria con l’obelisco) dalla quale si accede a Viale Lincoln. Il suo intento era di ricreare con forme moderne una Roma che ricordasse, nell’abbondante uso di marmo, le forme di quella Imperiale.  Continue reading Museo Nazionale Alto Medioevo Roma

Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo 🙂Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Foro Palatino

Foro Palatino

 

**PERCHE’ VISITARE QUESTA AREA**

Foro palatino

Perché potrete ammirare l’arco di Tito, la basilica di Massenzio, le rovine del tempio di Saturno, la casa delle vestali. 

La Roma repubblicana, cui si sovrappone quella imperiale,  quella medievale, dopo la caduta dell’impero (475 d.C.) con l’edificazione di basiliche cristiane, o la conversione di quelle pagane e anche la Roma Rinascimentale, con i segni della devastazione operata dalle famiglie “nobili” che si sono accaparrate marmi e quant’altro per adornare i loro palazzi. Continue reading Foro Palatino

Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo 🙂Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Teatro Concordia Monte Castello di Vibio

 Teatro Concordia Monte Castello di Vibio

 

Teatro Concordia Monte Castello di Vibio

Un piccolo gioiello umbro

Ho scoperto un vero e proprio gioiello incastonato fra i vicoli di Monte Castello di Vibio, antico borgo arroccato sulle colline perugine. Si tratta del Teatro della Concordia, uno fra i più piccoli al mondo, sia per posti che per area (99, tra palchi e platea, su un’area totale di 68 metri quadri, più 50 del palcoscenico).  Continue reading Teatro Concordia Monte Castello di Vibio

Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo 🙂Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0