Laminazione ciglia

Abbiamo invitato alcune nostre socie a fare da cavie per testare il trattamento noto come “Laminazione ciglia”. Acquistato il kit lo abbiamo subito messo all’opera e ora vi descriviamo le nostre impressioni.

Laminazione ciglia

La laminazione ciglia consiste in un trattamento volto a incurvarle e a tingerle in modo permanente. Dura circa un mese (ma nel nostro caso, come leggerete, dura di più).

È adatto a tutti. In particolare, viene consigliato a chi applica le extension ciglia come trattamento rinforzante. Naturalmente ci sono delle controindicazioni. Proseguendo la lettura scoprirete quali sono.

I risultati

La stessa persona al 4° trattamento. Notate come le ciglia sono nettamente migliorate

i risultati dipendono da come sono le ciglia naturali.

La prima volta, seguendo pedissequamente le istruzioni riportate nel kit, abbiamo fatto un bel macello, tanto da ritenere i prodotti non validi.

I prodotti del kit

Eviteremo di menzionare il nome dei prodotti, non intendiamo fare pubblicità a questa o quella azienda. Nel kit da noi acquistato ci sono i seguenti prodotti:

  • Crema incurvante
  • Crema fissante
  • Olio nutriente ciglia
  • Booster cheratinico
  • Tinta
  • Colla
  • Bigodini in 3 misure

I tempi di posa dei prodotti incurvanti dipendono dalle ciglia. Occorre valutarne attentamente lo spessore, altrimenti le ciglia  si possono rovinare o addirittura cadere.

Una volta effettuata la laminazione ciglia occorre non lavare la parte per almeno 24 ore, né truccare le ciglia altrimenti il trattamento viene vanificato.

laminazione ciglia
Terzo trattamento

Gli esiti del test sulla laminazione ciglia

Ragionandoci sopra, abbiamo modificato il protocollo per come secondo noi si dovrebbe procedere e, acquistato un dotter (uno di quelli usati per la ricostruzione unghie) abbiamo proceduto con l’applicazione della sequenza prodotti utilizzando anche questo strumento. E poi: pinzette curve, cotton fioc, scovolini puliti per applicazione mascara, cerotti salva-palpebra.Laminazione ciglia

Alla prima applicazione i risultati sono stati interessanti ma non eclatanti. Non ci aspettavamo certamente l’effetto “ciglia finte”, ovviamente. Le ciglia migliorano, l’effetto è come se si indossasse un leggero strato di mascara. Le ciglia risultano più incurvate.

Ma il bello viene ora. Al secondo trattamento, effettuato dopo un mese dal primo, ispezionando le ciglia le abbiamo trovate più ispessite, folte, lunghe. E curve! Procedendo con l’applicazione, il risultato è stato a dir poco strepitoso, migliorando nettamente il risultato della prima applicazione.

Interrogando le “socie-cavie”, ci hanno detto che non hanno avuto problemi di sorta. Le ciglia hanno mantenuto il loro aspetto post-trattamento e, non solo, le hanno viste migliorare giorno dopo giorno. L’applicazione del mascara risulta facilitata, e il mascara stesso, con una sola passata, conferisce un “effetto volume” come se lo si fosse applicato 2-3 volte.

Dobbiamo dedurre, quindi, che il “keratin booster” funziona egregiamente. Ciglia nutrite, folte, spesse: questo è il risultato dei nostri test. E quindi consideriamo che, visto l’effetto, per avere ciglia “importanti” siano necessari almeno 3-4 trattamenti a distanza di 30-45 giorni uno dall’altro.

Continueremo a testare il trattamento di laminazione ciglia con le nostre socie, e vi aggiorneremo in caso di novità di rilievo.

 

Controindicazioni al trattamento

  • gravidanza e allattamento (tinta e permanente da evitare sempre)
  • patologie a carico dell’occhio e della palpebra