Latte di soia carrefour ScelgoBio

Latte di soia carrefour ScelgoBio

latte di soia carrefour ScelgoBio

A voler essere proprio pignoli bisognerebbe usare la dicitura “bevanda alla soia”, ma siamo fra amici e ci intendiamo lo stesso, no? Correttamente, a tal proposito, l’azienda definisce il prodotto “Drink Soia”.

Prodotto con soia italiana (e l’Italia, almeno per ora, rifiuta gli OGM, ricordiamolo …), privo di glutine (adatto quindi a chi soffre di celiachia), il latte di soia Carrefour ScelgoBio è una fonte di calcio grazie alla presenza dell’alga Lithotamnium calcareum, ricca oltre che di calcio anche di magnesio e silicio altamente biocompatibili (viene usata nella prevenzione dell’osteoporosi), alcalinizzante dell’organismo quindi rende il calcio disponibile ad essere metabolizzato.

Latte di soia carrefour ScelgoBio
Lithotamnium calcareum

La linea ScelgoBio Carrefour è accompagnata dal marchio europeo di certificazione bio e, sperando che i controlli vengano fatti sul serio da chi gestisce la nota catena di supermercati  posso anche dire che questo latte è di mio gusto: dolce quanto basta, profumato perché arricchito da vaniglia ma anche con un vago sentore di cocco (che non c’è) soprattutto se scaldato. Ovviamente non si presta a preparazioni di piatti salati ma lo trovo perfetto, invece, per i dolci.

A voler essere sinceri la cosa che non si capisce è il motivo per il quale questo “latte” sia stato addizionato con zucchero, vaniglia e altri aromi. E’ vero che il gusto al palato è delizioso, ma rende questa “bevanda” (tale è) non adatta a chi segue un regime dietetico povero di zuccheri o a chi soffre di diabete (o solo di glicemia alta). Continuerò a cercare un latte di soia senza aggiunte, ma nonostante ciò continuerò a consumare questo ScelgoBio per la sua gradevolezza.

latte di soia carrefour ScelgoBio

Consumato tal quale, freddo di frigorifero oppure a temperatura ambiente è pieno al palato, per nulla “annacquato” come invece mi è capitato con latte di altre marche. Ottimo se mescolato a un cucchiaino o due di cacao amaro in polvere, ho preso l’abitudine di berne una tazza prima di andare a dormire in quest’ultimo modo. Il colore è beige chiarissimo.

A lunga conservazione, una volta aperto il tetrapack (un parallelepipedo da 1 litro con tappo a vite in plastica e linguetta a strappo da togliere alla prima apertura) bisogna conservare il latte di soia in frigo e consumarlo entro 3 giorni. Va agitato prima dell’uso. Il prezzo è pari a 1,65 Euro.

latte di soia carrefour ScelgoBio

Produttore e confezionamento

Confezionato per G.S. SpA, Via Caldera 21 – 20153 Milano – da The Bridge Srl, nello stabilimento di Via Marcigaglia 20 – 36070 San Pietro Mussolino (VI)

Ingredienti

acqua, semi di soia decorticati* (8%), zucchero di canna grezzo*, aroma naturale di vaniglia* con altri aromi naturali* (ed ecco forse quel cocco che io avverto – ndr -), alga marina (Lithotamnium calcareum) 0,4%, sale marino. (*Biologico).

Informazioni nutrizionali

latte di soia carrefour ScelgoBio

Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo 🙂Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

4 pensieri su “Latte di soia carrefour ScelgoBio”

  1. Non mi servo nei supermercati carrefour perchè non ne ho vicino casa. Se dovesse capitare proverò questo latte di soia che tutto sommato mi sembra molto gradevole da bere così com’è

  2. L’ho provato per realizzare dei dolci … la prima volta ho fatto un macello non regolando la dose di zucchero a ribasso 😀

  3. Sembra buono … effettivamente lo zucchero potevano evitarlo o magari fare un’altro drink senza per chi deve evitare 🙂

I commenti sono chiusi.