libro segreto dei Papi Churchville Leedom

[Il] libro segreto [dei] Papi  [Libro di Tim. J.] Leedom [Maryjane] Churchville

Il libro segreto dei Papi -Leedom, Churchville

La prima considerazione che mi sento di fare, in merito a questo libro, è che sicuramente non fa parte di quelli che devi leggere sino all’ultimo capitolo per capire dove si vuole andare a parare. Lo scopo che gli autori si prefiggono è chiaro sin dall’inizio e consiste nel dimostrare – con il sostegno di prove attendibili e inoppugnabili – che l’autorità e il potere temporale della Chiesa si sono basati e si basano su quelle che essi definiscono “spudorate bugie“.

** DIVIETI E PUNIZIONI


L’istituzione ecclesiastica – secondo gli autori – sarebbe riuscita a sostenere per secoli tali menzogne grazie, sostanzialmente, al livello di ignoranza che la predetta è riuscita a mantenere tra le masse; infatti, nei periodi storici più oscurantistici era addirittura vietato al popolo di possedere una Bibbia e, spesso, contravvenire a questo divieto significava essere passibili di severe punizioni, se non addirittura della pena capitale.
Continue reading libro segreto dei Papi Churchville Leedom

“E’ l’Europa che ce lo chiede!” Falso!

E’ l’Europa che ce lo chiede!” Falso!

E-lEuropa-che-ce-lo-chiede.-FALSO
Che da anni fossimo preda dei potentati economici che fanno e disfano a nostro danno e a loro pro, non penso di dover essere io a dirlo. Anche i più strenui difensori di questo sistema basato sul consumismo estremizzato se ne saranno accorti, a questo punto. E si saranno anche accorti che il danno provocato dal “Bipolarismo”, per come è stato previsto in Italia, è altrettanto fallimentare, a causa dell’incapacità della cosiddetta classe dirigente a porre in essere leggi adeguate, prima fra tutte quella elettorale. Continue reading “E’ l’Europa che ce lo chiede!” Falso!

Nannarella Giancarlo Governi

Nannarella Giancarlo Governi

Nannarella Giancarlo Governi

Il libro Nannarella è una biografia postuma su una delle più grandi attrici italiane, Anna Magnani. L’autore, Giancarlo Governi, si è basato su documenti, interviste, conoscenza personale e anche delle tante testimonianze di amici e persone appartenenti al mondo dello spettacolo che con lei hanno interagito. Emerge prepotente la sua personalità non nota a tutti, di donna fragile, bisognosa d’amore, ma anche pronta a combattere contro i perbenismi dell’epoca. Vivrà i suoi amori in totale libertà, tanto che al figlio Luca darà il suo cognome.

Ma da dove origina questo bisogno d’amore?

Anna Magnani nasce a Roma, il 7 Marzo 1908, da Marina Magnani, all’epoca diciottenne. Prende il cognome della madre perché il padre non vuole o non può riconoscerla. Continue reading Nannarella Giancarlo Governi